lunedì 6 maggio 2019

News


 FRANCESCO GABBANI

TORNA CON UN NUOVO SINGOLO
DA VENERDÌ 10 MAGGIO 
IN RADIO E SULLE PIATTAFORME DIGITALI

“E'UN’ALTRA COSA”

PRIMO ESTRATTO DAL NUOVO PROGETTO DISCOGRAFICO
IN USCITA NEL 2019 PER BMG
 
Che bel futuro popolare in pole position, economia go kart
È tratto da una storia vera di una fiction
Come si fa restart?
 
Io per partito preso non ho più capito
Se il popolo ha ragione o il popolo è impazzito
Finisce tutto il resto e resta l'infinito
 
In your eyes (in your eyes)
Sono altrove (war is over).



Dopo due intensi anni da protagonista della scena musicale italiana, dopo la vittoria di Sanremo giovani 2017 con “Amen” (platino) e Sanremo 2018 con “Occidentali's Karma” (quintuplo platino), e l’uscita di “Magellano”, il disco (platino) con un conseguente tour di successo che lo ha portato in giro per tutta Italia e conclusosi con il sold out al Mandela Forum, torna FRANCESCO GABBANI.
Da venerdì 10 maggio sarà infatti in rotazione radiofonica e disponibile su tutte le piattaforme di streaming e digital download, “È UN’ALTRA COSA”, il singolo che anticipa l’uscita del nuovo lavoro discografico che verrà pubblicato nel corso del 2019 per BMG.
Il brano, scritto da Francesco Gabbani, Filippo Gabbani, Francesco Bianconi (Baustelle), Fabio Ilacqua e Luca Chiaravalli, anticipa le atmosfere estive, offrendo spunti di riflessioni come nella migliore tradizione del cantautore. 
Gabbani racconta come in un tessuto sociale cucito da retaggi culturali standardizzati nei quali talvolta è difficile ritrovarsi singolarmente, la soluzione non consista nella fuga, ma nell’accettazione e nel cambio di prospettiva.
La naturale sinergia che si crea tra due persone che sentimentalmente, passionalmente, amichevolmente ed intellettualmente condividono un punto di vista diverso da quello comune e socialmente accettato: è un’altra cosa.
Trascorsi due anni di intenso lavoro per promuovere il precedente album Magellano e per presentarlo nella sua dimensione live in tutta Italia, Francesco si sta concentrando sulle registrazioni della sua nuova opera, un album con alle spalle un importante lavoro di registrazioni in studio e di produzione, che mostrerà al grande pubblico la vera anima da musicista dell'artista.
Lontano da costrizioni discografiche e imposizioni di mercato, il cantautore si sta dedicando con passione all’espressione della sua anima artistica, di cui abbiamo testimonianza in questo suo primo singolo, preludio di un lavoro più ampio previsto nei prossimi mesi.

sabato 20 aprile 2019

Video

VINICIO CAPOSSELA

ESCE IL VIDEO DE "IL POVERO CRISTO”

IL BRANO CHE ANTICIPA L'USCITA DEL NUOVO LAVORO DISCOGRAFICO
 "Ballate per uomini e bestie”

regia di Daniele Ciprì

con Enrique Irazoqui e Marcello Fonte
e con Rossella Brescia

scritto da Miriam Rizzo e Vinicio Capossela
costumi Grazia Colombini
scenografia Gianluca Salomone
montaggio Dario Indelicato
aiuto regia Miriam Rizzo


prodotto da Groenlandia
con il sostegno della Calabria film Commission
coprodotto da Indaco

si ringraziano la sartoria Farani e Alessandro Dobbici

il video è stato trasmesso in anteprima ieri alle ore 21.10 da Sky Arte
Foto di Marco Zanella


E' uscito il 17 aprile in radio, nei digital store e su tutte le piattaforme streaming, “Il povero Cristo”, il primo singolo estratto dal nuovo progetto discografico di Vinicio Capossela “Ballate per uomini e bestie”, suo undicesimo album di studio, che sarà pubblicato da La Cùpa/Warner Music.

Oggi, 20 aprile, sabato santo, esce il videoclip che accompagna il singolo, scritto da Vinicio Capossela e Miriam Rizzo per la regia di Daniele Ciprì che firma anche la fotografia. Lo produce Groenlandia con il sostegno della Calabria film Commission. Gli interpreti del video sono Enrique Irazoqui, il celebre Gesù de “Il Vangelo secondo Matteo” di Pier Paolo Pasolini, e Marcello Fonte, palma d’oro a Cannes nel 2018 per Dogman. Il ruolo femminile è affidato a Rossella Brescia.
I costumi sono di Grazia Colombini, le scenografie di Gianluca Salomone, il montaggio è curato da Dario Indelicato, aiuto regia Miriam Rizzo.

Il video è stato girato a Riace, luogo divenuto simbolo dell’accoglienza e dell'integrazione come reazione possibile alle crescenti tendenze xenofobe e di paura verso il diverso.
La realizzazione del video ha coinvolto diverse realtà del territorio grazie alla partecipazione nel lavoro di maestranze locali e all’apporto fornito in veste di co-produttore da Indaco, giovane società calabrese che dal 2015 opera nello sviluppo di opere audiovisive.

Nella canzone “Il povero Cristo”, Capossela denuncia l’impossibilità per l’uomo di realizzare la buona novella cristiana: “ama il prossimo tuo come te stesso”. Un precetto semplice, ma evidentemente impossibile per l’uomo. Così Cristo ha rinunciato alla sua missione, si è fatto povero ed è finito povero Cristo. E ora tace, mentre l’uomo grida a più non posso.

Il brano, costruito come una folk ballad acustica, è stato arrangiato da Alessandro “Asso” Stefana e coprodotto con Niccolò Fornabaio. Tra i musicisti, oltre allo stesso Capossela (voce, piano e armonium) e Alessandro “Asso” Stefana (chitarre acustiche) e a Niccolò Fornabaio (batteria, percussioni), “Il povero Cristo” si arricchisce anche di una presenza d’eccezione, quella del grande musicista newyorkese Marc Ribot (chitarra elettrica, chitarra acustica). 

venerdì 19 aprile 2019

News

 LIL DICKY
RAPPER AMERICANO MULTI PLATINO E COMICO
PRESENTA
"EARTH"
UNA NUOVA INIZIATIVA MUSICALE E VIDEO PER FAR CRESCERE LA CONSAPEVOLEZZA SUL CAMBIAMENTO CLIMATICO E L'AMBIENTE
Con oltre 30 artisti tra cui Justin Bieber, Sia, Ariana Grande, Katy Perry, Ed Sheeran, Kevin Hart e altri ancora
Video animato e sito prodotti da RYOT per supportare l'ambiente
Iniziativa in collaborazione con la Leonardo DiCaprio Foundation


L'artista multi-platino Lil Dicky pubblica oggi "Earth", una canzone prodotta da Benny Blanco e Cashmere Cat, nonché un cortometraggio co-diretto da Nigel Tierney di RYOT (studio vincitore del premio Emmy Award®), Federico Heller di 3Dar e Iconic Engine e prodotto da Scooter Braun, SB Projects, Mike Hertz e Zeda Stone di RYOT. "Earth" esce nei digital store e su tutte le piattaforme streaming per BMG.
Le stelle più importanti della musica si uniscono a Lil Dicky con i loro cammei per celebrare la Giornata della Terra e portano particolare attenzione alla crisi dovuta al cambiamento climatico.
L'elenco degli ospiti principali include Justin Bieber, Ariana Grande, Halsey, Zac Brown, Brendon Urie, Hailee Steinfeld, Wiz Khalifa, Snoop Dogg, Kevin Hart, Adam Levine, Shawn Mendes, Charlie Puth, Sia, Miley Cyrus, Lil Jon, Rita Ora, Miguel, Katy Perry, Lil Yachty, Ed Sheeran, Meghan Trainor, Joel Embiid, Tory Lanez, John Legend, Psy, Bad Bunny, Kris Wu, Backstreet Boys e Leonardo DiCaprio.
"Come molte persone, avevo un'idea vaga di ciò che di brutto stava accadendo sulla terra ma non mi rendevo conto di quanto folle fosse la nostra crisi climatica e di quanto sta rovinando l’umanità", dice Lil Dicky. "È completamente assurdo! Se non ci mettiamo d'accordo e cambiamo profondamente i nostri comportamenti, la Terra diventerà presto invivibile in modo allarmante. Perché mi ci è voluto così tanto tempo per capire questo? Penso che tutti sul pianeta terra dovrebbero parlare di questo problema 24/7 Ma non è questo il caso. Quindi volevo creare un contenuto che fosse il più divertente ed epico possibile in modo da rendere tutti consapevoli e far si che se ne parli. Perché è ora o mai ... Salviamo la Terra amiamo la Terra !!!! "
In collaborazione con la Leonardo DiCaprio Foundation (LDF), una parte dei profitti derivanti dalla canzone, dal video musicale e dal merchandising, sarà assegnata a selezionate organizzazioni non profit identificate da LDF come in prima linea nell'attuazione di soluzioni ai cambiamenti climatici. Queste organizzazioni supportano coloro che stanno aiutando la transizione delle comunità all’ultilizzo totale delle energie rinnovabili, proteggendo gli ecosistemi e la fauna selvatica e sostenendo le pratiche agricole rigenerative. Includono il Quick Response Fund for Nature, lo Shark Conservation Fund, il Solutions Project, il Global Greengrants Fund e il Carbon Cycle Institute.
"Mentre gli attivisti di tutto il mondo fanno sentire le loro voci e iniettano nuova vita nel movimento ambientalista, siamo lieti di collaborare con Lil Dicky e altri artisti per contribuire a creare un supporto ancora maggiore per le soluzioni climatiche in questo momento critico", ha detto Justin Winters , Direttore esecutivo di LDF e dell‘iniziativa One Earth. "La ricerca sostenuta dall'iniziativa One Earth di LDF mostra che se passiamo al 100% di energia rinnovabile, proteggiamo, connettiamo e ripristiniamo il 50% della natura su terra e mare e adottiamo metodi di agricoltura rigenerativa, possiamo risolvere la crisi climatica e creare un futuro vibrante per tutti noi. Invitiamo tutti a firmare la petizione Global Deal for Nature per prendere posizione per il nostro pianeta. "

"Dare vita al meraviglioso progetto di Dave , non è stato solo gratificante dal punto di vista creativo per tutti noi coinvolti, ma è diventato subito evidente, durante la sua creazione, che abbiamo avuto un'incredibile responsabilità per consentire alla nostra generazione di riunirsi e invertire gli effetti del cambiamento climatico", afferma Nigel Tierney, direttore del video "Earth" e Responsabile dei contenuti di RYOT.
Oltre alla canzone e al video, il progetto "Earth" include un sito web interattivo "We Love the Earth", che mira ad educare il pubblico sulle realtà del cambiamento climatico. Il sito web è stato creato da Lil Dicky e RYOT, e in collaborazione con la Leonardo DiCaprio Foundation per presentare contenuti backstage e di making-of , tutorial interattivi, articoli stampati su materiali sostenibili e altro ancora.
Maggiori informazioni possono essere trovate su www.welovetheearth.org

EARTH” personaggi chiave
Babbuino—Justin Bieber
Zebra—Ariana Grande
Cucciolo di leone—Halsey

Mucca—Zac Brown
Maiale—Brendon Urie
Fungo comune—Hailee Steinfeld 
Puzzola—Wiz Khalifa
Marijuana—Snoop Dogg

Kanye West—Kevin Hart
Avvoltoi—Adam Levine
Rinceronte—Shawn Mendes
Giraffa—Charlie Puth
Canguro—Sia
Elefante—Miley Cyrus 
Mollusco—Lil Jon
Lupo—Rita Ora
Pony—Katy Perry

HPV—Lil Yachty

Koala—Ed Sheeran

India—Meghan Trainor

Africa—Joel Embiid

Cina—Tory Lanez
We Love the Earth—John Legend, Psy, Bad Bunny, Kris Wu
Umanità—Lil Dicky
Titoli di coda—Backstreet Boys
Leonardo DiCaprio


Lil Dicky:
David Andrew Burd, conosciuto con il suo nome d'arte Lil Dicky, è un rapper americano e un comico. È salito alla ribalta con l'uscita del video musicale per la sua canzone “Ex-Boyfriend”, che è diventata virale con oltre un milione di visualizzazioni su YouTube in 24 ore. Nel 2015, Lil Dicky ha pubblicato il suo album di debutto “Professional Rapper” che ha visto collaborazioni con artisti come Snoop Dogg, Fetty Wap, Rich Homie Quan, T-Pain e Brendon Urie. L'anno scorso, Lil Dicky ha pubblicato il suo singolo di successo “Freaky Friday” che ha ora oltre 486 milioni di stream su YouTube.
Leonardo DiCaprio Foundation:
Fondata nel 1998 con la missione di proteggere gli ultimi luoghi selvaggi del mondo, LDF è dedicata alla salute e al benessere a lungo termine di tutti gli abitanti della Terra. I progetti di supporto alle fondazioni in tutto il mondo che rafforzano la resilienza del clima, proteggono la fauna vulnerabile dall'estinzione e ripristinano l'equilibrio tra ecosistemi e comunità minacciati. Il programma di sovvenzioni di LDF, per un totale di oltre $ 100 milioni fino ad oggi, sostiene progetti di conservazione e soluzioni innovative in 60 paesi. Ulteriori informazioni su www.ldcfoundation.org


The One Earth Initiative:
Lanciata nel 2017 dalla Leonardo DiCaprio Foundation, One Earth Initiative cerca di creare una visione per il mondo che sia possibile nel 2050 in cui l'umanità e la natura possano coesistere e prosperare. Questa visione si basa su tre pilastri di azione: energia rinnovabile al 100%, protezione e ripristino del 50% delle terre e oceani del mondo e transizione all'agricoltura rigenerativa. Dopo due anni di collaborazione con 17 scienziati di primo piano, One Earth Climate Model è stato pubblicato dal prestigioso editore scientifico Springer Nature. Il modello climatico all'avanguardia offre una tabella di marcia per raggiungere e superare gli obiettivi fissati dall'Accordo sul clima di Parigi, dimostrando che siamo in grado di risolvere la crisi climatica globale con le tecnologie attualmente disponibili e le soluzioni per il clima naturale.
RYOT:
RYOT è lo studio vincitore del Verizon Media’s Emmy Award®, studio di contenuti e laboratorio di innovazione che offre favolosi racconti, esperienze coinvolgenti e tecnologia rivoluzionaria in ogni angolo del mondo. Dalle esperienze XR alla pubblicità e alla tecnologia dei contenuti in un mondo 5G, RYOT è l'incubatrice dell'innovazione e sta rivoluzionando i contenuti di nuova generazione. Nel 2018, RYOT ha lanciato uno studio di motion capture allo stato dell'arte con la missione di creare nuovi formati di contenuti per il futuro. La tecnologia all'avanguardia presente nell'Innovation Studio di RYOT eleva il modo in cui i contenuti vengono creati e continua a spostare l'azienda molto più avanti della curva tecnologica. I punti salienti includono le nomination agli Emmy Award® per il progetto AR L.A. LOUVRE e il progetto VR BEHIND THE FENCE.
3Dar:
Essendo uno dei principali studi di animazione dell'America Latina, 3DAR porta l'innovazione nelle arti visive attraverso modi originali e rivoluzionari di narrazione. La società sta forgiando nuove regole narrative in XR con la creazione di una serie animata teatrale unica, che è stata recentemente presentata in anteprima al Sundance. È stata inoltre premiata come migliore nella categoria VR al SXSW. L'animazione di alto livello è stata la missione di 3DAR nella pubblicità, nel marketing esperienziale e nei contenuti originali dal 2004. Con tre uffici a Buenos Aires, l'azienda è diventata una calamita per i talenti all'avanguardia nella regione, lavorando principalmente per i mercati statunitense ed europeo. Gli originali 3DAR più rilevanti sono i progetti pluripremiati UNCANNY VALLEY, SHAVE IT e l’ultimo GLOOMY EYES.
Iconic Engine:
Iconic Engine è un fornitore pioneristico di soluzioni end-to-end per la realtà estesa (XR), che implementa un flusso di lavoro completo per alimentare e servire clienti globali. La missione dell'azienda è guidare la prossima generazione di sviluppo di contenuti interattivi e immersivi e la sua distribuzione. Iconic Engine fornisce e supporta i clienti con una soluzione completa per l'hardware LBE (Location-based entertainment), contenuti e tecnologia Tecnologia di streaming multi-tenant basata su cloud, mercato della distribuzione dei contenuti, servizio di produzione di trasmissione in diretta XR e sviluppo dei contenuti (immersivo e interattivo , così come live-action e animazione). 

mercoledì 17 aprile 2019

News



TRICARICO
TORNA CON UN NUOVO PROGETTO DISCOGRAFICO
E CON UN NUOVO BRANO
 "ABBRACCIAMI FORTISSIMO”
DA VENERDì 26 APRILE IN RADIO
E DISPONIBILE DA OGGI IN PRE-ORDER


Abbracciami fortissimo” è il brano che segna il ritorno di Francesco Tricarico un artista fuori dagli schemi, in grado di toccare con rara sensibilità le più profonde corde dell’anima ma anche di regalare testi visionari, sfumati d’immaginazione e leggera ironia. Un ritorno ma anche un nuovo viaggio partito più di un anno fa e che si concretizza adesso con un nuovo brano e con un nuovo importante progetto discografico che uscirà per Artist First dopo l'estate.

Abbracciamo fortissimo” è stato prodotto da Vittorio Corbisiero, musicista produttore con cui Tricarico sta collaborando alla realizzazione del suo nuovo percorso artistico, uscirà venerdì 26 aprile in radio, nei digital store e su tutte le piattaforme streaming, ed è disponibile da oggi in pre-order (  https://artistfirst.lnk.to/AF-Pre).

Il brano inizia con una frase che, racconta Tricarico, richiama un'antica leggenda indiana alla quale si è ispirato per la scrittura della canzone. Nel 2000 avanti Cristo in un piccolo villaggio a nord di Sumatra” spiega il cantautore “una divinità vicina a Shiva presa dalla Furia per i continui litigi tra uomini e donne, fece comparire nel mezzo del villaggio un fiume. E disse : "gli uomini staranno con gli uomini e le donne con le donne". All'inizio Tutto sembrava perfetto poi qualcuno si buttò nel fiume per giungere dalla parte opposta ma la corrente lo spingeva giù dove c'era la grande cascata e cadendo moriva.
Un giorno un uomo era così innamorato da pensare di buttarsi nel fiume per raggiungere il suo amore che per lui ogni mattina cantava, ma non volendo morire precipitando nella cascata ebbe un'intuizione: risalì il fiume per 700 metri e si buttò.
La corrente in quei 700 metri gli permise di spostarsi sulla riva opposta dove finalmente potè abbracciare fortissimo il suo amore.
Qualche anno dopo, quando gli uomini impararono a fare i ponti in quel punto fu costruito il ponte di abbracciami fortissimo.
Da qui ho preso ispirazione per la scrittura del brano omonimo.






Cantautore, polistrumentista, disegnatore e pittore, Francesco Tricarico, classe 1971, inizia a suonare da giovanissimo e si diploma al Conservatorio di Milano. Girovaga con una piccola band suonando jazz nei locali milanesi e si esibisce per qualche mese anche a Parigi.
Tricarico ha all'attivo sette dischi: “Tricarico” (2002), “Frescobaldo nel recinto” (2004), Giglio (2008), “Il Bosco delle fragole” (2009), “L'imbarazzo” (2011), “Invulnerabile” (2013) e “Da chi non te lo aspetti” (2016).
Musica ed arte sono, per Tricarico, due mondi complementari. Il legame tra la sua musica e le sue opere è molto stretto, e rappresenta la ricerca di un posto nel mondo e di un mezzo per comunicare con gli altri.
Ha pubblicato un libro di disegni e racconti “Semplicemente ho dimenticato un elefante nel taschino”(2010) edito da Bompiani ed ha esposto i suoi quadri, sia su tela che su carta, all'interno di mostre a lui dedicate.


News


VINICIO CAPOSSELA

IL POVERO CRISTO”

ESCE OGGI IN RADIO E SULLE PIATTAFORME DIGITALI
IL BRANO CHE ANTICIPA L'USCITA
DEL NUOVO LAVORO DISCOGRAFICO

BALLATE PER UOMINI E BESTIE”
IN USCITA IL 17 MAGGIO

CLICCA QUI PER ASCOLTARE IL BRANO
CLICCA QUI PER IL PRE-ORDER DEL DISCO




Esce oggi in radio, nei digital store e su tutte le piattaforme streaming, “Il povero Cristo” il primo brano estratto dal nuovo progetto discografico di Vinicio Capossela.

Il nuovo album di inediti, l'undicesimo lavoro in studio, si intitola “Ballate per uomini e bestie”, verrà pubblicato il 17 maggio da La Cùpa/Warner Music Italy, ed è disponibile da oggi in pre-order ( https://VinicioCapossela.lnk.to/bpueb).

Presentato dall’autore come “Un cantico per tutte le creature, per la molteplicità, per la frattura tra le specie e tra uomo e natura”, il nuovo disco viene anticipato dall'uscita de Il povero Cristo”, brano che riferisce dell'incapacità dell'uomo di salvarsi seguendo il precetto in cui è racchiusa tutta la Buona Novella: “ama il prossimo tuo come te stesso”. Un precetto semplice, ma evidentemente impossibile da realizzare. L'avidità, l'egoismo e l'ignoranza dell'uomo portano Cristo a rinunciare al suo insegnamento e a tornare infine sulla croce. “Cristo” racconta Capossela “incontra l’uomo e impoverisce fino a diventare il povero cristo che, sulla bocca di tutti, si fa sinonimo della condizione umana”.

Il 19 aprile, data che coincide con il venerdì santo, sarà trasmesso in prima tv alle ore 21.00 da Sky Arte il videoclip che accompagna il singolo, scritto da Vinicio Capossela e Miriam Rizzo e girato a Riace, per la regia di Daniele Ciprì che firma anche la fotografia. Lo produce Groenlandia con il sostegno della Calabria film Commission. Gli interpreti del video sono Enrique Irazoqui, il celebre Gesù de “Il Vangelo secondo Matteo” di Pier Paolo Pasolini, e Marcello Fonte, Palma d’oro a Cannes nel 2018 per Dogman. Il ruolo femminile è affidato a Rossella Brescia.
Il video sarà poi disponibile, da sabato 20 aprile, sul canale dell'artista.

Il tour teatrale di Ballate per uomini e bestie, previsto per l’autunno prossimo, sarà anticipato nei prossimi mesi da una serie di concerti-atti unici concepiti appositamente per luoghi specifici, dando rilievo ai brani e alle tematiche del nuovo album. Di seguito le prime date confermate:

25 maggio SERMONETA (LT) - Castello Caetani – Maggio Sermonetano  
A Castello
Info e prevendite: www.maggiosermonetano.org

8 giugno VERONA (VR) - Teatro romano – Festival della Bellezza 
La Belle Dame Sans Merci e altre paralisi della Bellezza 
Ospite d’onore Mario Brunello

5 luglio MILANO (MI) - Piccolo Teatro Strehler – La Milanesiana Festival 
Speranze e Pestilenze 
A breve in prevendita su: www.ticketone.it

7 luglio SPOLETO (PG) - Piazza Duomo – 62Spoleto Festival dei 2Mondi 
CANTATA PER LE CREATURE - Perfetta Letizia e altre Ballate per Uomini e Bestie 

8 luglio PISA (PI) - Piazza dei Cavalieri – Numeri Primi – PISA FESTIVAL 
Trionfo della Morte e altre ballate per uomini e bestie  
Prevendite: Ticketone – Boxoffice Toscana

19 luglio SANT’ANTIOCO (SU) - Arena Fenicia – Arena Fenicia Festival 
Ballate per Uomini e Bestie
Info e prevendite: http://www.boxofficesardegna.it

21 luglio RIOLA SARDO (OR) - Parco dei Suoni - Rocce Rosse Blues Festival 
Ballate per Uomini e Bestie  
Info e prevendite: http://www.boxofficesardegna.it

25 luglio BELLINZONA (Svizzera) - Castelgrande di Bellinzona – Castle On Air 
Gran Ballo per Uomini e Bestie - Un Invito a Castello  


6 agosto MASSA d'ALBE (AQ) - Anfiteatro romano di Alba Fucens - Festiv’Alba  All'alba del mondo - Vinicio Capossela in Ballate per Uomini e Bestie   Prevendite:www.diyticket.it

Capossela sarà inoltre il 25 aprile in concerto a Carpi (Piazza Martiri ) con uno spettacolo intitolato LiberAzioni!.

Cantautore, ri-trovatore, immaginatore, VINICIO CAPOSSELA (Hannover, 1965) debutta nel 1990 sotto l'egida di Renzo Fantini con il disco All'una e trentacinque circa, che gli vale la Targa Tenco, premio che gli verrà attribuito altre tre volte negli anni successivi. Dopo i primi dischi "pre-biografici", come Modì (1992) e Camera a sud (1994), che ne confermano il talento in Italia e all’estero arriva Il ballo di San Vito (1996). Nel 1998 il primo live con Kocani Orkestar: Liveinvolvo. Del 2000 è Canzoni a Manovella” album di “storia geografia e scienze”. Nel 2004 pubblica con Feltrinelli il suo primo romanzo, “Non si muore tutte le mattine”.
I lavori discografici successivi, Ovunque Proteggi (2006), Da Solo (2008) e Marinai Profeti e Balene (2011), si sviluppano intorno al mito, al rito, alla maschera, alla solitudine, all’epica, al destino, tematiche declinate in spettacoli di grande successo.
Del 2012 è Rebetiko Gymnastas, sorta di social club del mediterraneo sulle musiche dell’assenza, registrato ad Atene con musicisti di rebetiko. Il rebetiko come forma di resistenza culturale alla crisi è oggetto anche di Tefteri (il Saggiatore) e di Indebito, film documentario realizzato con Andrea Segre.
Del 2013 è la nascita dello Sponz Fest e la produzione di Primo ballo con Banda della posta, lavoro sulla musica popolare da ballo. Dal mondo rurale dell’origine arrivano il secondo romanzo, Il paese dei coppoloni”, candidato per Feltrinelli allo Strega (2015) e il doppio album Canzoni della Cupa (2016), con la partecipazione di Giovanna Marini, Antonio Infantino, Los Lobos, Calexico, Flaco Yimenez, cui seguono due spettacoli teatrali sui temi dell’Ombra e dell’Inverno, un tour estivo di forte impronta folk, e una serie di pubblicazioni e concerti in diversi paesi del mondo. L’artista ha vinto il prestigioso Premio Tenco 2017. Nel 2018 arriva il primo tour con orchestra sinfonica intitolato “nell’Orcaestra”, e si concludono le registrazioni del nuovo lavoro discografico, Ballate per uomini e bestie, la cui uscita è prevista per il 17 maggio 2019.