mercoledì 25 gennaio 2023

NEWS

 

FRANCO RICCIARDI

IL RE DEL CROSSOVER NAPOLETANO

TORNA DAL VIVO

CON TRE IMPERDIBILI APPUNTAMENTI

17 APRILE - FABRIQUE - MILANO

18 APRILE - VENARIA REALE - TORINO

20 APRILE - PADOVA - HALL 


Franco Ricciardi è un artista amatissimo che grazie al suo innegabile talento è da molti considerato come il re del crossover partenopeo e negli ultimi anni ha incamerato successi su scala nazionale che lo hanno incoronato come uno degli esponenti napoletani più importanti della scena musicale. 

In 31 anni di carriera ha pubblicato 20 album con l'inconfondibile sound che è ormai un marchio di fabbrica e la voce graffiante capace di riscaldare cuori e far ballare corpo e animo. Il suo ultimo lavoro “JE”, uscito a fine 2022, testimonia la sua straordinaria maturità artistica.

Negli ultimi anni è avvicinato al mondo dell'urban e ha collaborato con artisti spesso lontani dalle sue sonorità, come Rocco Hunt, Guè Pequeno, Lucariello e Clementino, spinto sempre dalla voglia di esplorare nuovi mondi musicali con la curiosità di conoscere, scoprire, mettersi alla prova. 

Nel 2014 ha vinto il David di Donatello per la migliore canzone originale con il brano “‘A Verità”, colonna del film “Song’e Napule” dei Manetti Bros. Nel 2018 ha vinto il secondo David di Donatello con il brano "Bang Bang" nel film "Ammore e malavita" dei Manetti Bros, con il quale ha ottenuto anche il Nastro d'argento nel 2018 come miglior colonna sonora. E' stato l'artista principale, con tre brani, della soundtrack della quarta stagione di Gomorra la serie, dopo le apparizioni nelle soundtrack delle precedenti stagioni. 

Il tour che partirà a marzo e si concluderà con un grande concerto -già tutto esaurito- il 10 giugno allo Stadio Diego Armando Maradona di Napoli, toccherà il 17 aprile Milano (Fabrique), il 18 aprile Torino (Venaria Reale) e il 20 aprile Padova (Hall).

Il biglietti sono disponibili in prevendita su https://www.ticketone.it/artist/franco-ricciardi/.


 

instagram.com/francoricciardi

facebook.com/francoricciardiofficial

NEWS

L’artista e produttrice italo-congolese
Sans Soucis

torna con un nuovo singolo
 “MERCHANTS”
in uscita il 25 gennaio

per Decca Records e distribuito da Artist First

Ascolta Qui

 
"Sboccia come un filmato in time-lapse di una crisalide che si schiude". - The Guardian
"R&B sognante, pieno di synth e di una bassline rimbombante" - Fader
"Leggera e morbida come la seta" - Trench

 

La cantautrice, artista e produttrice londinese Sans Soucis inizia il 2023 con l'ultraterreno "Merchants". Sans Soucis è un’artista di origini italo-congolesi che si trasferisce in Inghilterra a 20 anni per seguire il suo sogno di creare musica. Il suo primo Ep ‘On Time For Her’ percorre il viaggio nel suo limbo personale per ritrovare sé stessa, passando attraverso i ricordi della propria infanzia e i traumi personali.
Riceve lodi da diversi media tra i quali The Guardian, The Indipendent, Fader, The Forty-Five, Trench e molti altri. Il suo stile musicale combina elementi della rumba Congolese, il classico cantautorato italiano, l’R&B elettronico e suoni alternative-pop. 
 
Dopo l’uscita di "All Over This Party" e il relativo remix di "Salute", Sans Soucis inaugura il 2023 con "Merchants", un pezzo di elettronica decostruita in stile anni '80, che mantiene il suo caratteristico stile cantato.  Co-scritto da CID-RIM e permeato di synth strani e inaspettati, il brano non sarebbe fuori posto nel catalogo degli LCD Soundsystem.
"Merchants' è un momento nel tempo, una via di mezzo tra un viaggio epico e uno psichedelico", spiega Sans Soucis. "Trasferirmi nel Regno Unito è stata una delle esperienze più trasformative della mia vita, oltre che una delle più impegnative. Il passaggio alla maggiore età, in quello che era letteralmente un territorio sconosciuto, ha influenzato me stessa e il mio senso di appartenenza”. Attraverso un'autoconservazione radicale sono stata in grado di cercare la mia voce autentica come essere umano. Durante questo viaggio, la paura, la convalida esterna e l'alienazione sociale mi hanno seguita ovunque, ma la narrazione sta piano piano cambiando ed è bello poter guardare a questi sentimenti e comprenderli per poter andare avanti".
Il brano è accompagnato da un video musicale animato e ultraterreno che illustra le difficoltà della crescita personale.
Dopo essere stata nominata "unmissable act" all'Eurosonic Noorderslag di quest'anno e aver vinto il premio Grand Jury Music Moves Europe, Sans Soucis sta costruendo una collezione vibrante e dinamica di brani pop senza tempo.
 
Sans Soucis online: Instagram | Twitter | Youtube


giovedì 19 gennaio 2023

News


DON SAID


ESCE VENERDÌ 20 GENNAIO SU TUTTE LE
PIATTAFORME DIGITALI IL NUOVO

SINGOLO

"GIRASOLI"

Ascolta Qui

 

ASCOLTA QUI

Ti trovo nelle scritte sopra i muri
Nei libri senza lieto fine
E il grigio dei palazzi
Ti leggo nelle frasi senza senso
Dentro le poesie dei pazzi
Scritte sopra carta straccia

 

Esce venerdì 20 gennaio per Collater.al e distribuito da Artist First, il nuovo singolo di Don Said Girasoli” (Link All'Ascolto), il brano che racchiude la nuova direzione artistica new pop del cantante, realizzato in collaborazione con Jiz, producer e amico dell’artista. “Girasoli” rispetto ai precedenti lavori di Don Said ha una dimensione spiccatamente più indie e malinconica, in grado di catturare le diverse sfumature di un amore intenso, ormai finito, di cui rimangono soltanto rancore e nostalgia. L’artista racconta così il proprio brano:
“Girasoli è il primo vero singolo love che abbia mai fatto. In tutti i precedenti pezzi sentimentali prevaleva sempre più la mia sofferenza che l’amore. Non è dedicata a nessuna persona in particolare, è semplicemente una metafora del girasole, che qualsiasi cosa accada, segue sempre col suo volto un preciso punto nel cielo. Jiz ha immortalato questo momento al meglio”. 
 
Don Said nasce nel 1999 a Catania, dove inizia a coltivare la passione per la scrittura e muove i suoi primi passi nella scena rap dell’isola. Esordisce esibendosi dal vivo in battaglie di freestyle e aprendo alcuni live di artisti come Izi, Rkomi, Sfera, Tedua ed Ernia.
Successivamente comincia a registrare i primi inediti in uno studio, ricevendo fin dall’inizio un forte feedback dal proprio pubblico. I suoi singoli hanno ottenuto ottimi risultati sulle piattaforme digitali; tra di essi spicca il brano “Telegram” (2020) contenuto nel disco “Luna Park”, di cui sono stati fatti diversi case studies. Due anni dopo rilascia il suo secondo album in studio “Pain Party”, che Don Said ha portato in tour nei principali club italiani, rendendo il live un vero e proprio punto di forza del suo progetto musicale. Lo stile di Don Saidcontinua tutt’ora ad evolversi, arrivando a suoni nuovi, più vicini alla musica pop. La metamorfosi costante dell’artista ha dato vita a “Girasoli”, il primo di una serie di brani che andranno a comporre il nuovo mondo musicale di Don Said.

Spotify|Instagram|Tik Tok

 

martedì 17 gennaio 2023

NEWS


NESLI
 
VIENE PUBBLICATO MARTEDÌ 17 GENNAIO PER LA PRIMA VOLTA
SULLE PIATTAFORME DIGITALI 
 
"FRAGILE – NESLIVING VOL. 2"
 
L’ALBUM DEL 2009, CONTENENTE LA VERSIONE ORIGINALE DEL BRANO “LA FINE”
 

ASCOLTA QUI

Arriverà la fine, ma non sarà la fine”

 
Viene ripubblicato da Artist First per la prima volta martedì 17 gennaio, sulle piattaforme digitali, “FRAGILE – NESLIVING VOL. 2”, l’album di Nesliuscito 14 anni fa e contenente i brani che più hanno segnato la carriera dell’artista.
“FRAGILE – NESLIVING VOL. 2” è del 2009 e rappresenta il secondo capitolo del testamento musicale di Nesli. È un album che traccia la strada e getta le fondamenta per un nuovo genere musicale, quello che oggi viene definito urban: un mix tra rap, pop e cantautorato. In questo lavoro Nesli parla di sé stesso, sia del suo lato forte che di quello più fragile, mostrando il suo coraggio e le sue paure in modo trasparente e sincero:
Fragile, perché è la mia vera natura, è la natura di tutti dietro la maschera. Ho scelto di essere persona e non personaggio, ho scelto di non farmi schiacciare dal peso della falsità, almeno nei confronti della musica
All’interno di questo lavoro troviamo la versione originale della canzone “La Fine” (Link Al Video), che diventa poi un evergreen della musica italiana e viene reinterpretata da Tiziano Ferro qualche anno dopo la sua prima pubblicazione. L’album fu stampato in poche copie fisiche e ad oggi non era ancora uscito sulle piattaforme digitali. Ora potete finalmente trovarlo in streaming e in download.
La ripubblicazione di “FRAGILE – NESLIVING VOL. 2” segue il nuovo progetto di Nesli che ha avuto inizio a fine dicembre 2021, con la pubblicazione in digitale di “Ego” (https://lnk.to/Ego_), il suo primo disco, a cui ha fatto seguito, l'11 febbraio, l'uscita sulle piattaforme di "Nesliving Vol. I"https://lnk.to/NeslivingVol1), album che l'artista descrive come il primo volume del suo testamento e, successivamente nuovi brani inediti che andranno a comporre il suo prossimo disco: "Rivoluzione",  "Salvami", "Terra di Confine" ft Raige, “Confessione – Story”, “Lazarus”  e “Il Male Minore” e “Polvere da Sparo” con Jack the Smoker.
 
 
Francesco Tarducci, Nesli, detto anche dai fan il "poeta punk", nasce a Senigallia nel 1980. Inizia la sua carriera nel 1998, periodo in cui collabora con numerosi artisti del panorama hip hop italiano, arrivando alla pubblicazione del suo primo album da solista, "Ego", nel 2003, disco del quale, fino ad oggi prima della ristampa nel febbraio 2022, esistevano pochissime copie fisiche. Nel corso della sua carriera ventennale, Nesli è stato molto prolifico, pubblicando un totale di dieci album.  Nel 2022, a distanza di tre anni dal suo ultimo disco, l’artista torna con il suo nuovo progetto discografico.  Prodotto da Nesli con il suo nuovo team, l'album sarà un progetto pieno di vita, dolore, sangue e sudore; ma anche un disco libero, profondo e autentico.
 
 

Link all'Ascolto

 
Segui Nesli su: Spotify   Instagram   Facebook 

giovedì 12 gennaio 2023

NEWS


SANANADA MAITREYA
ESCE IL 13 GENNAIO 2023 

IN ANTEPRIMA SU YOUTUBE

IL DOCUMENTARIO

Welcome to the MadHouse: 

The Costa Rica Sessions !”

INSIEME AL DOCUFILM VERRÀ

PUBBLICATO DA TREEHOUSE PUBLISHING 

IL NUOVO OMONIMO LIVE ALBUM DELLA SOUNDTRACK

Esce il 13 Gennaio 2023 in anteprima su YouTube, il documentario live Welcome To The MadHouse: The Costa Rica Sessions”, un docufilm che racconta il dietro le quinte nella preparazione di un concerto live di  Sananda Maitreya. Lo stesso giorno esce, su tutte le piattaforme digitali, l’album Live omonimo della sound track, pubblicato da TreeHouse Publishing. 

Nell’estate 2022, Sananda è stato invitato in Costa Rica per una esibizione live incentrata sull’esecuzione di brani tratti dal suo ultimo studio album “Pandora’s PlayHouse”.

Il docufilm racconta la preparazione di questo concerto e tutto quello che accade quando una band si ritrova in studio per preparare una esibizione Live. Lo spettatore è reso partecipe di un momento unico, in cui Sananda spiega i suoi progetti, le sue ispirazioni, la genesi di come nasce una sua canzone: dall’idea all’arrangiamento, le differenze tra la registrazione in studio per la realizzazione dei suoi album (che fa da solo suonando tutti gli strumenti), alla esecuzione dal vivo nei concerti, dove le canzoni prendono una nuova forma, quando vengono eseguite Live con la sua band italiana: ‘The Sugar Plum Pharaohs’.

Il docufilm è diretto da Luciano Boschetti, prodotto da Francesca Francone Maitreya per TreeHouse Publishing, la fotografia è di Paolo Poletti. 

Matteo Sandri ha registrato il sound live e Massimo Faggioni ha fatto il mix ed il mastering dell’audio. 

The Sugar Plum Pharaohs’, la band di Sananda, è composta da musicisti italiani: Marco Mengoni alla batteria e cori, Francesca Morandi al basso e Luca Pedroni alla chitarra. 

Le registrazioni sono state fatte nel TreeHouse Publishing Studio B a Milano. 

Nella prima parte del docufilm Sananda e la sua band sono impegnati nelle prove e nella costruzione della scaletta, nella seconda parte invece si può assistere al concerto in studio, ascoltando la track-list finale che è contenuta nell’omonimo LIVE ALBUM:

Welcome to the MadHouse : The Costa Rica Sessions !”

Welcome to the MadHouse: the Costa Rica Sessions !”

is the Soundtrack to the Songs that were being prepared

for a Concert in Costa Rica last Summer of ‘22, where we

(Sananda Maitreya & the Sugar Plum Pharaohs)

were asked to perform material from ‘Pandora’s PlayHouse’.

It accompanies the Documentary ‘Making of a Concert Rehearsals’

Film of the same name.

 

Warning: It’s HOT, just like the Summer that

Simmered while it was being created.


 

Track List :

1.    Mama’s Boy Blues (Live) (4:51)

2.    Yuki Suzuki (Live) (3:38)

3.    Her Kiss (Live) (6:10)

4.    One Horse Town (Live) (3:30)

5.    A Cool Breeze (Live) (5:27)

6.    If This Van Is Rocking (Live) (4:21)

7.    The MadHouse (Live) (4:14)

8.    Don’t Leave Me Here ! (Live) (4:13)

9.    Pandora’s PlayHouse (Live) (4:29)

10. Prince ! (Live) (3:35)

Total running time 45:00

 

Il documentario sarà trasmesso in anteprima sul canale ufficiale YouTube www.youtube.com/SanandaMaitreya il 13/01/2023 alle h 18:00. 

TRAILER

PREMIERE FILM

 

Per Informazioni:

www.Sananda.org

linktr.ee/sanandamaitreya

instagram.com/sananda.maitreya

facebook.com/sananda.org

youtube.com/SanandaMaitreya

twitter.com/SanandaMaitreya

 

Ascolta Sananda su:

Spotify

Apple Music

Deezer

YouTube Music

 

#SanandaMaitreya #WelcomeToTheMadHouse #Live

mercoledì 4 gennaio 2023

News

 

LE VIBRAZIONI 

ESCE IL 6 GENNAIO

NELLE RADIO

"RIDERE ANCORA”
IL NUOVO SINGOLO 

Dopo “Rosa Intenso” brano con cui Le Vibrazioni hanno celebrato la libertà sessuale del corpo femminile contro ogni tipo di pregiudizio e stereotipo, Le Vibrazioni escono con “Ridere Ancora”, un nuovo singolo, in radio da venerdì 6 gennaio, che racconta come ridere possa essere l'antidoto per ogni nostro difetto.

Il singolo è contenuto nell'ultimo EP  “VI” (Artist First), un lavoro nel quale Le Vibrazioni hanno concentrato sei brani che raccontano, in mondo chiaro, una presa di posizione sonora e dove emerge l’animo più viscerale della band che presenta un sound compatto e in continua evoluzione. 

Ridere ancora è la prima canzone scritta in pandemia” racconta Francesco Sarcina “È un brano per non dimenticare, ma non per vivere nel terrore, semmai per imparare e fare meglio perché l’essere umano tende a scordare facilmente. Una canzone che parla del saper dare valore al ridere assieme alle persone importanti”.

Le Vibrazioni torneranno dal vivo con un nuovo tour prodotto da 432 e Color Sound, di cui sono state già annunciate le prime tre date previste per il 4 marzo a Roma (LARGO VENUE), l'8 marzo a Milano (FABRIQUE) e il 10 a Torino (HIROSHIMA MON AMOUR). I biglietti dei concerti sono disponibili in prevendita su Ticketone.it , per informazioni: https://www.ticketone.it/artist/le-vibrazioni/
 

 


Le Vibrazioni, formate da Francesco Sarcina, Stefano Verderi, Marco Castellani Garrincha e Alessandro Deidda, sono una delle band italiane più longeve con oltre 20 anni di carriera. Hanno all’attivo 5 album che contano complessivamente più di un milione di copie vendute. Nel 2019 hanno girato l’Italia con 80 concerti, davanti a un totale di oltre 600 mila persone, compreso un live speciale al Mediolanum Forum di Assago, Milano. A fine 2021 hanno portato nei teatri il tour  “IN ORCHESTRA di e con BEPPE VESSICCHIO” con cui hanno incontrato, per la prima volta, la musica classica in un nuovo viaggio musicale. Nel 2022 Le Vibrazioni tornano per la quarta volta al Festival di Sanremo, in gara nella sezione Campioni con il brano“Tantissimo” che contenuto nel nuovo lavoro discografico “VI” pubblicato ad aprile da Artist First. Dopo un tour estivo di oltre 30 date, Le Vibrazioni, escono a settembre nelle radio con il singolo “Rosa Intenso” brano con cui celebrano la libertà sessuale del corpo femminile contro ogni tipo di pregiudizio e stereotipo. A inizio 2023 pubblicano il nuovo singolo “Ridere Ancora” e torneranno dal vivo con un nuovo tour nei club in primavera.

 

 

Facebook

https://twitter.com/levibrazioni_OF

Instagram

YouTube

venerdì 16 dicembre 2022

NEWS

 

FRANCESCO SARCINA

ESCE IL 16 DICEMBRE

SULLE PIATTAFORME DIGITALI

 "RAGAZZACCIO”

 

BRANO SCRITTO PER L'OMONIMO FILM

DI PAOLO RUFFINI

 

CLICCA QUI PER ASCOLTARE IL BRANO:
https://francesco-sarcina.lnk.to/Ragazzaccio

Esce venerdì 16 dicembre sulle piattaforme digitali, per Artist First, “Ragazzaccio”brano originale di Francesco Sarcina scritto per l'omonimo film di Paolo Ruffini con Beppe FiorelloMassimo GhiniSabrina ImpacciatoreAlessandro Bisegna e Jenny De Nucci.

Nel film, che racconta la storia di un adolescente e della sua insofferenza alle regole durante il lockdown, è anche presente un piccolo cameo di Francesco Sarcina che appare, da remoto, in una scena insieme a Sabrina Impacciatore.

Il brano nasce appositamente per il film ed è stata una bellissima sfida” racconta Francesco Sarcina “È stato eccitante inserire un brano in una pellicola che penso sia toccante da vari punti di vista perché mi sono rivisto sia nei panni del figlio sia in quelli del padre. E' stato uno scambio emozionale importante in quanto mi sono dovuto confrontare con Paolo per farmi raccontare le emozioni dei personaggi per riuscire ad entrare in quella che era la sua idea della sceneggiatura.”

La canzone, ispirata al racconto del film, affronta il tema del delicato, e spesso complicato, rapporto tra genitori e figli e del fatto che, a volte, gli adulti  si dimenticano di come erano loro da adolescenti e dei travagli insiti nel percorso di crescita.

Francesco Sarcina tornerà dal vivo con Le Vibrazioni con un nuovo tour prodotto da 432 e Color Sound, di cui sono state già annunciate le prime tre date previste per il 4 marzo a Roma (LARGO VENUE), l'8 marzo a Milano (FABRIQUE) e il 10 a Torino (HIROSHIMA MON AMOUR). I biglietti dei concerti sono disponibili in prevendita su Ticketone.it , per informazioni: https://www.ticketone.it/artist/le-vibrazioni/